Washington, DC offre due giorni di stopover per il mercato del Regno Unito per il secondo anno

il

(Washington, DC) – Come risultato di un riuscito programma pilota per uno stopover iniziato lo scorso anno, Destination DC espande lo stopover anche quest’anno nel Regno Unito, così come altri tre mercati: Paesi Bassi, Svizzera e Cina. Nel 2018, Destination DC ha lanciato un programma stopover  per i visitatori del Regno Unito, che prevedeva una sosta a Washington, DC per due notti nel loro viaggio verso un’altra destinazione, un importante vantaggio a valore aggiunto inteso a prolungare la durata del soggiorno. I consumatori nel Regno Unito possono prenotare il programma di stopover tramite Trailfinders fino a venerdì 3 maggio, per viaggiare da giugno a settembre 2019.

La destinazione DC ha ricevuto ulteriori finanziamenti dalla Metropolitan Washington Airports Authority (MWAA), che ha stanziato $ 50.000 per il programma di marketing di scalo in tutti e quattro i mercati per aiutare a supportare le rotte internazionali della United Airlines nell’aeroporto internazionale di Washington Dulles (IAD).

“Il mio momento preferito per parlare con i visitatori non è quando arrivano a Washington, DC, dopo aver vissuto la cultura, la cultura e la scena della città per alcuni giorni”, ha detto Elliott L. Ferguson II, presidente e CEO , Destinazione DC. “Con il programma di stopover, non stiamo semplicemente espandendo i nostri sforzi di marketing per guidare la visita all’estero a Washington, ma stiamo fornendo una comoda sosta di due giorni nella capitale della nazione a coloro che potrebbero non aver nemmeno considerato di visitare prima.”

I visitatori trovano molti motivi per venire a Washington, DC nel 2019 e oltre su washington.org. Passport DC si svolge durante tutto il mese di maggio, l’International Spy Museum riapre a L’Enfant Plaza (12 maggio), DC Bike Ride (18 maggio), 15 ° anniversario del DC Jazz Festival (7-16 giugno), riapertura del “David H. Koch Hall of Fossils – Deep Time” allo Smithsonian Natural History Museum (8 giugno), 2019 Citi Open tennis tournament (27 luglio – 4 agosto), riapertura del monumento a Washington (agosto), apertura di The REACH al John F. Kennedy Center for the Performing Arts (7 settembre) e all’apertura del National Children’s Museum presso il Ronald Reagan Building and International Trade Center (1 novembre).

“Il programma di stopover è un’opportunità per promuovere tutto ciò che puoi vedere e fare nel Distretto in 48 ore, insieme a tutto il nostro indice delle strutture  di ospitalità alberghiera”, ha dichiarato Theresa Belpulsi, vice presidente del turismo, sport e servizi ai visitatori, Destination DC. “Puntiamo ai consumatori del tempo libero con una nuova pubblicità che promuova la convenienza e il valore dello stopover, mentre lavoriamo anche con i nostri rappresentanti sul mercato nel Regno Unito per promuovere ulteriormente il programma.”

L’aeroporto internazionale di Washington Dulles, situato a Chantilly, in Virginia, è l’aeroporto principale della regione della capitale per i turisti internazionali. Washington Dulles offre ai visitatori un facile accesso ai centri cosmopoliti della regione, nonché a Washington DC, Richmond e Baltimora, e si trova a breve distanza dallo Shenandoah National Park e dalla costa del Chesapeake.

Destination DC, l’organizzazione ufficiale di marketing di destinazione per la capitale della nazione, è un’organizzazione privata senza scopo di lucro di 1.000 aziende impegnate a commercializzare l’area come una delle principali destinazioni globali per congressi, turismo e eventi speciali con un’enfasi speciale sulle arti, culturali e comunità storiche. washington.org

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...