Volotea vola da Tolosa a Nantes nel volo di consegna con A319

 

160309 - Airbus Volotea

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega aeroporti di medie e piccole dimensioni in Europa, ha celebrato oggi l’arrivo del suo primo Airbus A319 con uno speciale volo inaugurale tra Tolosa e Nantes, a cui è seguita una visita allo stabilimento Airbus.

L’aeromobile è solo il primo dei quattro Airbus A319 che la compagnia riceverà nel 2016 e che confermano la decisione del vettore di diventare un operatore Airbus nel medio termine. Con l’arrivo dei nuovi aeromobili, previsto nei prossimi 12 mesi, la flotta Volotea si comporrà di 23 aerei, di cui 19 Boeing 717 e 4 Airbus A319.

Per l’occasione, la low cost è stata affiancata dalle autorità locali di Nantes e Tolosa, dai dirigenti Airbus, dall’Aviazione Civile, dal management aeroportuale delle due città e da Maxime Leproux, vincitore del concorso lanciato per trovare un nome al nuovo aeromobile, che ha sbaragliato la concorrenza proponendo di battezzare l’Airbus “Han Volo”. L’arrivo del primo Airbus A319 rappresenta una pietra miliare nello sviluppo della Compagnia: il nuovo aeromobile permetterà, infatti, di trasportare un maggior numero di passeggeri – ben 150 rispetto agli attuali 125 ospitati dai Boeing 717 – e di operare voli più lunghi.

VOLOTEA INAUGURA IL SUO PRIMO AIRBUS A319

Volotea, che ha ricevuto il suo primo A319 oggi, mercoledì 9 marzo, ha celebrato l’occasione organizzando un volo inaugurale tra Tolosa e Nantes, seguito da una visita allo stabilimento Airbus. In molti si sono uniti a Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea, Lázaro Ros, Direttore Generale e Co-Fondatore di Volotea e ad altri dirigenti della Compagnia, nel dare il benvenuto al nuovo aeromobile. Tra le autorità cittadine di Tolosa hanno partecipato Bernard Keller, Vice Presidente di Toulouse Métropole e Sindaco di Blagnac e Philippe Guérin, Presidente del Comitato Regionale del Turismo della Regione di Mid-Pyrénées. Da Nantes sono intervenuti Jacques Gillaizeau, Vice Presidente di Nantes Métropole e Sindaco di Saint-Léger-les Vignes, e Bernard Lebeau, Vice Presidente Développement Économique (Département Loire-Atlantique) insieme ai membri dell’Aviazione Civile, alle Forze dell’Ordine e ai dirigenti Airbus. Questo rappresenta il primo passo di Volotea verso un futuro in cui la sua flotta sarà composta solo ed esclusivamente da aeromobili Airbus.

Nel corso del 2016, infatti, la low cost aggiungerà 4 Airbus A319 alla sua attuale flotta di 19 Boeing 717 e, per i prossimi 2-3 anni, è prevista la sostituzione degli attuali aeromobili con l’arrivo di altri A319.

La decisione di operare esclusivamente con Airbus è stata dettata dalla maggiore capacità di trasporto passeggeri dei nuovi aeromobili (150 posti vs i 125 dei Boeing 717), resa possibile dalla rinnovata configurazione interna degli aerei – approvata durante l’estate 2015 – e attraverso l’impiego di sedili slim-line reclinabili realizzati da Acro.

Le ottime prestazioni, così come l’elevata disponibilità di questo modello sul mercato e la capacità di percorrere distanze maggiori raggiungendo destinazioni più lontane, sono tra le ragioni che hanno portato Volotea a questo cambiamento strategico. I quattro nuovi Airbus saranno basati a Nantes e, secondo l’attuale programma della Compagnia, il primo Airbus verrà utilizzato per collegare Nantes con Malaga, Ajaccio, Bastia, Montpellier, Palma di Maiorca e Venezia.

Maxime Leproux, vincitore del contest con cui è stato decretato il nome del nuovo Airbus, “Han Volo”, è stato uno dei fortunati ospiti presenti a questa storica giornata per la Compagnia. Maxime è stato felice di prendere parte all’evento e orgoglioso di vedere Han Volo spiccare sulla livrea recentemente tirata a lucido del velivolo.

Per commemorare l’arrivo del suo primo A319, Volotea ha organizzato un’intera giornata di eventi. Durante l’atterraggio all’aeroporto di Tolosa, l’aereo ha attraversato il benaugurale arco di acqua nella tradizionale cerimonia del battesimo aeronautico, per essere poi accolto sulla pista da una delegazione composta dai dignitari di Tolosa, dai membri dell’aeroporto, dal personale e dal management di Airbus e Volotea.

“Siamo molto felici di ricevere il nostro primo Airbus. L’A319 è un eccellente aeromobile, che si contraddistingue per le ottime performance e per i costi di gestione contenuti. E sul mercato sono disponibili molti aeromobili di questa tipologia, che ci permetteranno di implementare in futuro la nostra flotta con altri A319 – ha dichiarato Carlos Muñoz scendendo i gradini dell’aereo. – Questo aeromobile ci permetterà di trasportare i nostri passeggeri verso destinazioni nuove e più distanti, con il comfort e la comodità che i nostri passeggeri si aspettano di trovare a bordo.”

“Siamo davvero soddisfatti che Volotea abbia scelto Airbus per i suoi piani di espansione. Volotea è una Compagnia giovane e dinamica che trarrà sicuramente vantaggio dall’efficienza degli Airbus A319 – ha commentato Christopher Buckley, Executive Vice President Europe, Africa and Pacific Airbus – L’A319 è membro della famiglia A320, il best-seller della famiglia di aerei a corridoio singolo sul mercato, e dispone di un’ampia cabina per il comfort dei passeggeri, consentendo turnaround più veloci.”

Dopo brevi dichiarazioni sulla pista, gli ospiti sono stati accompagnati ad un esclusivo tour presso lo stabilimento Airbus. Si è subito creato un ottimo clima e l’entusiasmo è arrivato alle stelle quando il personale Airbus ha illustrato i dettagli dalla linea di montaggio del suo A320, appartenente alla famiglia Airbus, che riceve parti e componenti provenienti da tutta Europa. Ai presenti è stata poi data l’opportunità di sperimentare in prima persona il comfort Airbus unendosi ai dirigenti Volotea sul volo inaugurale dell’aereo alla volta di Nantes.

L’aereo ha lasciato Tolosa alle 14.45 e durante il volo, della durata di un’ora, gli ospiti hanno potuto apprezzare la comodità dell’aereo recentemente rinnovato. Uno spazio per le gambe con un pitch di circa 30 inches e confortevoli sedili slim-line reclinabili, caratterizzano l’interno dell’aereo, in linea con il posizionamento della Compagnia: offrire un’esperienza di volo di qualità, a prezzi competitivi.

A bordo, tutti hanno brindato ad una nuova era per Volotea e, una volta atterrati, l’aeromobile è stato battezzato nuovamente con la tipica cerimonia dell’acqua tra le acclamazioni dei passeggeri, sancendo ufficialmente la consegna dell’A319 a Volotea.

La giornata ha segnato un importante traguardo nell’evoluzione della Compagnia e tutti hanno espresso parere unanime nel ritenere proficua la partnership futura tra Airbus e Volotea. La soddisfazione era palpabile tra i partecipanti, che hanno concordato nel testimoniare l’avvio di una nuova era.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...